I CINQUE DELIVERY PIÙ STRANI AL MONDO

Ecco cinque aziende che si sono inventate un “fun delivery” per rendere il pranzo o la cena un’esperienza divertente e a volte insolita.

1) Il ristorante di Melbourne Jafflechutes, con sede anche a New York, ha scelto il cielo per consegnare i due suoi esclusivi panini “volanti”

Dopo l’ordine viene assegnato un orario e un punto X. Basterà piazzarsi con il naso all’insù per vederli scendere con un piccolo paracadute.

L’effetto “WOW” è garantito.

2) Domino’s Pizza ha lanciato una nuova iniziativa: la consegna negli spazi aperti.

In Olanda stanno testando punti di ritrovo in zone turistiche dove potrai aspettare che arrivi il runner con la tua Margherita fumante.

Spiagge, parchi o grandi piazze. Basta cercare la porta bianca di Domino’s e aspettare. che qualcuno dall’altra parte bussi all’ora esatta.

Per ora in test nei Paesi Bassi, ma non vediamo l’ora che arrivi in tutto il mondo.

3)

Fluc, il servizio di Delivery californiano di Palo Alto, accetta ordini da qui a un anno. Ebbene sì. Se sei una persona impegnata e sai già che a Natale o a Pasqua dell’anno prossimo non riuscirai a cucinare nulla, questo servizio ti garantisce le consegne anche con prenotazioni a lungo termine. Mi raccomando, ricordati che fra sei mesi mangerai il tacchino ripieno!

4) Qualche anno fa, una nota azienda di patatine americana aveva promosso un’iniziativa sana e divertente: il picnic on  demand.

Bastava sedersi in un parco e aspettare. Dopo pochi minuti appariva un runner in bici con un cestino.

La consegna prevedeva la classica tovaglia a quadretti, due panini, due birre, sottaceti, frutta e due sacchetti di patatine..

E a te piace mangiare all’aperto?

5)

La Canadese Last Meals, è forse la più grottesca e politically uncorrect azienda di Delivery.

Si possono ordinare gli ultimi pasti dei condannati in prigione.

Non si possono selezionare le pietanze. La scatola conterrà quello che aveva ricevuto il detenuto. L’ordinazione va fatta due giorni prima e il tutto verrà recapitato con una maschera di carta con l’immagine del prigioniero e un dvd.

Forse meglio optare per una pizza.

© Copyright - Be Eat Cookie Policy Privacy Policy